Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

Attività

Per favorire la collaborazione e la partecipazione italiana alla struttura di governance dell'EOSC e alle attività dei suoi Gruppi di Lavoro, all’interno di ICDI, sono stati creati sei Shadow Working Group (SWG) che ricalcano esattamente quelli europei, così organizzati:

  1. scenario delle infrastrutture di ricerca: per la mappatura delle infrastrutture di ricerca, candidate a far parte della federazione EOSC;
  2. principi FAIR e certificazioni: per favorire lo sviluppo di dati e servizi FAIR, definendo i requisiti comuni di alto livello per garantire l'interoperabilità interdisciplinare;
  3. architettura: per la definizione del quadro tecnico necessario per abilitare e far evolvere la federazione delle infrastrutture EOSC
  4. regole di partecipazione: per la messa a punto delle regole di partecipazione all’EOSC degli utenti,dei fornitori e degli operatori, defininendo diritti, obblighi e condizione d’uso delle risporse
  5. sostenibilità: per sviluppare strategie e raccomandazioni al fine di garantire lo sviluppo e l’operatività della federazione EOSC, secondo criteri di scalabilità e sostenibilità nel tempo
  6. training e competenze: per offrire un quadro di riferimento generale nell’ambito della formazione e supportare in questo modo uno sviluppo armonico e standardizzato di EOSC in tutte le sue fasi e garantirne l'adozione.

Ogni gruppo di lavoro è coordinato dal delegato nazionale e si occupa di condurre la ricerca e l’analisi sui temi definiti dai gruppi europei, di elaborare e mettere a punto i documenti, e più in generale di garantire il collegamento tra la comunità italiana dell’Open Science con le attività europee.

Il SWG riferisce, periodicamente, sullo stato di avanzamento delle attività dei gruppi di lavoro europei nell'assemblea di ICDI, raccogliendo eventuali contributi e garantendo così la partecipazione della comunità della ricerca italiana allo sviluppo di EOSC.

Ulteriori informazioni sui gruppi di lavoro della governance dell'EOSC e sulle attività che svolgono, sono disponibili sul sito web di EOSC Secreatriat