Raccomandazione UNESCO per l'Open Science
  • Home
  • News
  • Raccomandazione UNESCO per l'Open Science

Raccomandazione UNESCO per l'Open Science

| Sara Di Giorgio | Notizie
articolo letto 152 volte

Approvata la seconda bozza delle Raccomandazioni UNESCO per lo sviluppo globale della Scienza Aperta.

Il comitato intergovernativo UNESCO, composto da esperti tecnici e legali designati dagli Stati membri, riunitosi online in riunione il dal 6 al 7 maggio e dal 10 al 12 maggio, ha approvato il documento "Adopted Draft Recommendation on Open Science" che sarà formalmente adottato dall'UNESCO nell'assemblea plenaria nel novembre 2021 in modo che tutti gli stati membri si attivino per adottare "Open Science" a tutti i livelli.

Lo scopo della raccomandazione è offrire un quadro di riferimento di principi, norme, standard e buone pratiche accettato globalmente per favore uno sviluppo di policy e pratiche coerenti ed efficaci in grado di mettere in pratica la Scienza Aperta.

La Raccomandazione sulla Scienza Aperta, intende mobilitare i decisori, ricercatori, innovatori, editori e società civile affinché diventi realtà il libero accesso ai dati scientifici, ai risultati delle ricerche, alle risorse educative e alle strutture per la ricerca. Sostenere la Scienza Aperta nei programmi di ricerca è la risposta migliore alle sfide globali quali il cambiamento climatico e la pandemia da coronavirus in corso.

La Raccomandazione riconosce il ruolo che le Reti nazionali della Ricerca e dell’Istruzione d’Europa (NREN) hanno per lo sviluppo dell'Open Science. Esse infatti forniscono servizi fondamentali per lo sviluppo della Scienza Aperta come piattaforme di calcolo, applicazioni, l'infrastruttura necessaria.

Per leggere il documento disponibile nelle lingue UNESCO clicca qui

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Puoi decidere se consentire o meno i cookie, ma se rifiuti non sarai in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.